Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

martedì

BUCHE DE NOEL ovvero TRONCHETTO DI NATALE

Care Amiche,

eccoci qui, anche quest'anno è arriva la Vigilia di Natale



Le cose da preparare sono ancora milioni, per non parlare del ricettario da riordinare e la lista della spesa lunga quasi quanto un romanzo di Stephen King, ma questo fa parte del bello del gioco!

Come ricetta tipica del giorno di Natale, oltre a tutti gli spunti che ho cercato di dare in questo Mese di Dicembre un po' pazzerello, è il Tronchetto di Natale! Questo rotolo di pan di spagna farcito con crema al cioccolato che viene acconciato a tronco per la gioia di grandi e piccini!



Se ne trovano milioni di varianti sul web (qui e qui ;D ) e, nel mio caso specifico, si tratta di un rotolo di Pasta Biscuit (una pasta soffice e spugnosa simile al pan di spagna) farcita con la crema alla nocciola più famosa del mondo: la nutella

Il mio consiglio è quello di preparare il tronchetto con un po' di anticipo e di lasciarlo raffreddare almeno una notte in frigo, così che il cioccolato abbia la possibilità di solidificarsi per bene! 


E' tutto. Ecco la ricetta e, per voi, oltre agli ingredienti, i miei migliori auguri di Buon Natale!

Dosi e Ingredienti:

Per la Pasta Biscuit:
- 4 Uova;
- 80g di Zucchero;
- 70g di Farina;
- 30g di Fecola di Patate;

Per il ripieno:
- 300/350g di Nutella;

Perla copertura:
- 250g di Cioccolato Fondente;
- 200ml di Panna vegetale.

Preparazione:
- Per la pasta biscuit dividere i tuorli dagli albumi;
- Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso;
- Aggiungere la farina e la fecola continuando a mescolare;
- A parte montare a neve gli albumi;
- Incorporare al composto anche gli albumi montati a neve e mescolare fino ad ottenere un impasto morbido e liscio;
- Foderare una teglia con la carta da forno;
-Versare il composto sulla teglia e cercare di ottenere un rettangolo grande quanto la teglia;
- Livellare la superficie cercando di ottenere uno spessore uniforme;
- Cuocere a 180°, forno preriscaldato, per circa 10 min (la pasta non deve colorarsi troppo e se si gonfia un po' in cottura è normale);
- Lasciare raffreddare qualche minuto fuori dal forno e poi capovolgere la pasta biscuit su un altro foglio di carta forno;
- Una volta capovolta, togliere il foglio usato per la cottura;
-  Arrotolare la pasta biscuit con l'aiuto del foglio di carta forno, partendo del lato lungo, con delicatezza;
-Lasciare il rotolo a raffreddare così;
- Dopo una mezz'ora srotolare la pasta biscuit con delicatezza e farcirla con la nutella (da spalmare dal centro verso i bordi);
- Richiudere il tronchetto e tagliare in diagonale le due estremità (creando due "fette" di lunghezza pari a 5-6cm) ;
- Posizionare le due fette tagliate ai lati del tronco centrale così da simulare i rami;
- A parte preparare la ganache per la copertura mettendo a scaldare la panna;
- Spezzettare il cioccolato fondente e riunirlo in una ciotola capiente;
- Quando la panna sarà calda, spegnere il fuoco e versarla sul cioccolato tritato;
- Mescolare bene fino a che il cioccolato non si sarà sciolto completamente;
- Versare la ganache, raffreddata per qualche minuto, ma ancora densa, sul tronchetto ricoprendolo completamente;
- Aspettare qualche altro istante e poi rigare la superficie del tronchetto (su cui la ganache si sarà rappresa) con una forchetta per creare le striature del legno;
- Lasciare raffreddare in frigo per almeno una notte prima di servire.






7 commenti:

  1. Ciao dolcissima..perdonami per l'assenza dal tuo blog..sono piena di impegni..sono passata per farti i miei auguroni di Buon Natale!!!!!!!!!BACIONI!!!!!!!!!!!!!!!!:*

    RispondiElimina
  2. Tanti Auguri di cuore !!!!!
    Un bacione :-)))

    RispondiElimina
  3. Davvero fantastico, complimenti!
    Un bacio e tanti auguri di buon natale <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  4. inserito nel contest, grazie e auguri
    Paola

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia!!!!!!! :-P Complimenti! :-) Ciao, a presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
  6. Ciao amiche, un anno fa, quindi ancora nel 2012, prima di quest'avventura meravigliosa di "Fragola e Cannella", una mia collega dell'ufficio mi aveva raccontato che per Natale avrebbe preparato il Tronchetto al Cioccolato. Le avevo risposto che mi sarebbe piaciuto provare, ma che era una cosa troppo complicata per me e adesso guardate qui!!! Alle volte nelle cose basta davvero crederci! Mi raccomando, non pensate mai di non potercela fare!
    Un abbraccio
    Nina

    RispondiElimina
  7. Grazie per questa dolce tradizionale delizia!
    Buone feste!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato e per avermi lasciato un pensiero, gentile come sorriso di mamma e lieve come ali di farfalla
Ps: ho inserito la moderazione per essere certa di non perdermene neanche uno dei vostri commenti!