sabato 9 novembre 2013

SUGOLI D'UVA NERA

Care Amiche,

la ricetta di quest'oggi è una di quelle prettamente autunnali, quelle che odorano di autunno e di mosto: i Sugoli d'Uva Nera!


Mai sentita la similitudine "Color sugoli"? Beh, questa ricetta si tramanda di generazione in generazione ed è molto antica. si tratta di una sorta di budino d'uva che i contadini preparavano nel periodo della vendemmia legando il mosto pigiato con qualche cucchiaio di farina.

Insomma, dovevo assolutamente prepararli anche quest'autunno e poi, già che c'ero, ho pensato di partecipare al Contest di Menta e Cioccolato "Cucinando tra cielo e terra. Profumi e sapori d'autunno" che ha come tema quello dei prodotti della terra autunnale. Mi sembrava cascasse proprio a pennello!

Ecco la ricetta

Un abbraccio

Dosi e Ingredienti:
- 1 kg di Uva Nera;
- 120ml di Acqua;
- 1 bustina di Vanillina;
- 100g di Zucchero;
- 70g di Farina "00".




Preparazione:
- Sgranare i chicchi d'uva in una ciotola capiente e lavarli sotto un getto di acqua corrente;
- Mettere gli acini d'uva in una pentola capiente e lasciar cuocere a fuoco dolce, con il coperchio,, per 4-5 min;
- Aggiungere l'acqua e lasciar cuocere l'uva per circa 30 min, mescolando di tanto in tanto (l'uva dovrà appassire e rilasciare il suo succo);
- Togliere l'uva dal fuoco e passare gli acini appassiti con il passaverdura, conservando il succo ottenuto in una terrina a parte;
- Nel frattempo mescolare lo zucchero con la farina e la vanillina;
- Aggiungere alla farina, poco per volta, il succo dell'uva schiacciata e mescolare continuamente in modo che non si formino grumi;
- A questo punto versare il composto ottenuto in una pentola e rimetterlo sul fuoco;
- Portare il composto a bollore e continuare a mescolare (si addenserà quasi subito);
- Dopo 5-6 min il composto, di un viola intenso, si sarà ben addensato;
- A questo punto versarlo nello stampo o in più stampini di alluminio/silicone e lasciarlo raffreddare;
- Coprire i sugoli con la pellicola e lasciarli raffreddare in frigo per almeno un'ora prima di servirli.




3 commenti:

  1. Finalmente ho trovato una ricetta comprensibile per questi sugoli!!
    Non li conoscevo, ma mi hanno molto incuriosita: prendo nota e alla prima spesa....l'uva non me la toglie nessuno!! ^_^
    Grazie per la spiegazione molto precisa!

    RispondiElimina
  2. Che buono e che colore lo devo provare !!!!!
    Ma dici che si può conservare sotto vuoto?
    Un bacione :-)))

    RispondiElimina
  3. Non ne ho mai sentito parlare ma sembra squisito! E che bel colore intenso!!!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato e per avermi lasciato un pensiero, gentile come sorriso di mamma e lieve come ali di farfalla
Ps: ho inserito la moderazione per essere certa di non perdermene neanche uno dei vostri commenti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...