Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

domenica

ROTOLO BIANCO CON MARMELLATA DI CILIEGE

Ciao Amiche,

oggi, per la rubrica "Senza Uova", voglio proporvi un Rotolo di Marmellata di Ciliege, molto goloso e dal sapore particolarmente dolce (nota mitigabile scegliendo una marmellata diversa, una marmellata di agrumi, per esempio, oppure una marmellata di castagne o la classica crema alla nocciola).


E' una ricetta semplice, che si realizza davvero in poco tempo, l'unica particolarità è che bisogna lasciarla riposare a lungo, in modo che tutti i sapori si amalgamino per benino.

Io lo servo tagliato a fette, ma questo lo potete tranquillamente decidere voi ;)


Dosi e Ingredienti:
- 60g di Fecola di patate;
- 8 cucchiai di acqua;
- 100g di Zucchero;
- 70g di Farina di farro;
- 1 bustina di Lievito;
- 1 bustina di Vanillina;
- Marmellata di ciliege qb;
- acqua qb per addensare l'impasto.

Procedimento:
- Mescolare lo zucchero con la Vanillina, la farina di farro, il lievito e la fecola; 
- Aggiungere al composto i primi 8 cucchiai di acqua;
- A questo punto continuare ad aggiungere acqua finchè l'impasto non diventa abbastanza denso e cremoso (la consistenza classica dell'impasto di una torta, circa 3 mestoli di acqua);
- Versare il composto su una teglia foderata di  carta forno;
- Cuocere in forno a 160° per 10-15 min;
- Togliere dal forno la base del rotolo e lasciare raffreddare per qualche minuto;
- Spalmare sulla superficie della "sfoglia" 4-5 cucchiai di marmellata;
- Con l'ausilio della carta forno, e molto lentamente, arrotolare la sfoglia su se stessa.
- Lasciare riposare il rotolo, chiuso nella carta forno, anche un'intera notte.


Note: chi non è intollerante alle uova può tranquillamente aggiungere all'impasto solo 30g di fecola e 4 uova (le uova faranno da legante quindi non ci sarà bisogno di aggiungere l'acqua)


2 commenti:

  1. Ciao! questo rotolo è davvero invitante! alla fine dai.. avere queste allergie non è cosi' tragica se ti porta a fare questi piattini! E' un bene che ci siano blog come il tuo perche' possiamo imparare tutti a fare dei dolci piu' leggeri che non sono proprio un'attentato per la linea e a volte per la salute.A presto!!

    RispondiElimina
  2. Ciao, sì, in effetti è importante saper cogliere il lato migliore delle cose che ci succedono.
    In cucina così come nella vita!
    Continua a seguirmi, troverai tante nuove ricette nella rubrica "Senza Uova".

    A presto

    RispondiElimina

Grazie per essere passato e per avermi lasciato un pensiero, gentile come sorriso di mamma e lieve come ali di farfalla
Ps: ho inserito la moderazione per essere certa di non perdermene neanche uno dei vostri commenti!